Attività in sede .. preparando il nostro notiziario

Come noto, la sede provinciale del Consolato è ubicata nella Casa del Mutilato, in Piazza XX Settembre, una struttura di altissimo prestigio, nel cuore della città, tuttavia, date le dimensioni estremamente contenute, il nuovo consiglio direttivo ha provveduto alla risistemazione dell’arredamento allo scopo di rendere più razionali ed allo stesso tempo più accoglienti i locali e l’accessibilità agli archivi. E’ stato possibile ricavare e dedicare un locale alle attività della segreteria le quali vengono  seguite e gestite con encomiabile impegno, assiduità e generosa disponibilità dal Segretario M.d.L. Luciano Favot. Tutti i lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 9.00 alle 11.00, la nostra sede viene aperta per tutte le necessità operative del Consolato. Viene assicurato il servizio telefonico, viene ritirata e smistata la corrispondenza, mentre viene spedita quella preparata per l’invio. Vengono tenuti i contatti con la Sede Nazionale, con il Consolato Regionale e quelli delle province di Gorizia, Trieste ed Udine.

Si mantengono i rapporti anche con le istituzioni locali, comune, provincia, regione, prefettura e le associazioni con le quali si intrattengono rapporti di collaborazione.

La modifica dell’arredamento ha comportato una riorganizzazione dell’archivio per il quale sono stati procurati contenitori porta-documenti (DOX).

La suddivisione per argomento, la catalogazione e la sistemazione dei documenti è stata curata e rivista dal Vice-Console M.d.L. Giovanni Favaro con la collaborazione del Segretario M.d.L. Luciano Favot, con un risultato che è stato pienamente apprezzato dal Consiglio Direttivo e dagli utenti. 

Questo intervento ha permesso di attenuare la carenza di spazio, facendo di necessità virtù, una attitudine nella quale i Maestri del Lavoro sono certamente insuperabili.

Le attività nella sede sono programmate e svolte nella più ampia collaborazione tra i componenti del Consiglio Direttivo. Vediamo al lavoro il Segretario M.d.L. Luciano Favot, il Consigliere M.d.L. Bruno Pignaton e il Vice-Console M.d.L. Giovanni Favaro mentre preparano la spedizione del notiziario di marzo  2010. I contenuti del notiziario erano stati predisposti e approvati dal Consiglio prima della stampa. La spedizione è stata effettuata in parte via posta ma, circa la metà delle copie è stata consegnata a mano dal Segretario M.d.L. Luciano Favot con l’aiuto dei M.d.L. Luciano Barbina, M.d.L. Giovanni Benincà e M.d.L. Claudio Sfreddo.